Il parco delle meraviglie: cascate boschi ed alte vette

Dettagli



Quando Primavera, Estate, Autunno

Durata 4 giorni

Area I monti e i boschi della Laga, Tra i due regni: Teramo e Monti Gemelli

Destinatari Gruppi

Tag Parco avventura, Escursioni, Trekking, Nordic walking


Comuni visitati: ROCCA SANTA MARIA, TERAMO

I Monti della Laga, nel cuore del Parco Nazionale, tutelano alcune delle più belle foreste del Centro Italia. Faggi, abeti bianchi, castagneti sono i padroni indiscussi dei boschi di questi monti. I Monti alla Laga rappresentano un vero scrigno di biodiversità: boschi, cascate, torrenti e praterie di altitudine sono gli ambienti adatti per lupi, cervi e caprioli. Tutto questo sarà scenario del nostro trekking. Attraverseremo i luoghi più suggestivi di queste montagne ancora selvagge e poco battute dal turismo di massa accompagnati da guide (Acc. Media Montagna - Maestri di Escursionismo del Collegio delle Guide Alpine d’Abruzzo). I Monti della Laga possono rappresentare un ultimo baluardo di wilderness selvaggia da tutelare. Il rifugio che ci ospiterà pur essendo dotato di acqua corrente e bagno non è adatto ad offrire una cucina e dunque è necessario organizzarsi secondo la modalità del trekking (cibi per cucina con fornellino etc …)



Giorno 1
Teramo – Ceppo (1334 m.)
Arrivo a Teramo
Trasferimento alla località Rocca S. Maria Sistemazione in albergo
Presentazione del programma e proiezione di fotografie dei luoghi del trekking.
Cena e pernottamento.

Giorno 2
Ceppo - Pizzo di Moscio (2411 m.) – Monte Gorzano (2458 m.) – Cime della Laghetta (2369 m.) – Sorgente Pane e Cacio
Prima colazione
Partenza escursione che ci porterà sulle vette più alte dei Monti della Laga
Arrivo alla sorgente Pane e Cacio dove in uno splendido scenario di montagna monteremo le tende.
Cena e pernottamento in tenda (le tende saranno offerte dall’organizzazione).

Giorno 3
Sorgente Pane e cacio - Monte di Mezzo (2155 m.) - rifugio della Fiumata (1720)
Colazione
Partenza per l’escursione. Attraverseremo una delle più belle valli della Laga, la Valle delle Cento Fonti, dormiremo nei pressi delle sorgenti del Tordino in un rifugio anche frequentato da pastori. Avremo la possibilità di conoscere una delle più antiche professioni della montagna.

Giorno 4
Rifugio della Fiumata – Cascate della Cavata, Cascate della Morricana (1600 m.) – Ceppo (1334 m.)
Dal rifugio della Fiumata torneremo al punto di partenza attraverso una splendida valle che farà incontrare due stupende cascate. (L’itinerario può modificarsi in caso il gruppo voglia rientrare in tempi più brevi)


Tutte le escursioni possono essere svolte da chiunque abbia voglia di camminare. Si tratta di escursioni di media di circa 6/7 ore e non hanno alcuna difficoltà di progressione tutte con difficoltà escursionistiche (E – EE).

Durata: 4gg/3 nn



Prezzo: A partire da 100€ a persona

Richiedi informazioni

Aggiungi un escursione

Dove dormire nelle vicinanze

Dove mangiare nelle vicinanze