Benvenuto nel comune di VALLE CASTELLANA

Dettagli



Indirizzo Via Capoluogo 64010 Valle Castellana
Provincia Teramo (TE)
Provincia 0861 93130

ALTRE INFORMAZIONI E CURIOSITÁ

Popolazione: 969 abitanti

Nome abitanti: pianaroli

Santo Patrono: Maria Santissima Annunziata – 25 marzo



DESCRIZIONE E CENNI STORICI

La denominazione Valle Castellana risalirebbe al 1285 quando Ceresia, Sorbo, Stornazzano, Rosaio di comune accordo diedero il nome al paese che identifica, altresì, un territorio.

Nella Valle Castellana i più importanti resti di un castello sono quelli di Manfrino, nei pressi di Macchia Da Sole, in cui secondo un'antica leggenda visse il re Manfredi di Svevia. Un castello perfettamente integro e addirittura abitato è quello situato a Vallinquina, di proprietà della famiglia nobile dei Bonifaci, edificato nei primi del novecento.

Antiche storie riferiscono che l'attuale frazione di Pietralta, sarebbe stata fondata dagli ascolani in fuga dai longobarde del duca Faroaldo.

Tra il XV e il XVI secolo la zona diventa popolosa, dopo essere stata alle dipendenze feudali dei Guiderocchi. Il brigantaggio ha ricoperto un ruolo assai rilevante nella storia di Valle Castellana. Questa piaga era favorita dal fatto che Valle Castellana era l'ultimo paese del regno borbonico posto al confine con lo Stato Pontificio.

Nel 1853 Valle Castellana acquista dai limitrofi comuni dello Stato della Chiesa i villaggi di: Vignatico, Collegrato e Valloni posti alle pendici della Montagna dei Fiori nonché una striscia di terra che va da Colle San Marco verso il Monte Piselli; inoltre acquista i paesi di Pietralta, Morrice e Casanova, facendo così giungere in questa zona il confine del Regno delle Due Sicilie fino al torrente Castellano.


MONUMENTI E LUOGHI D'INTERESSE

  • Borgo Medievale
  • Castel Manfrino
  • Chiesa di San Vito
  • Castello Bonifaci

EVENTI SAGRE E FESTIVITÁ

Attività nelle vicinanze

Dove dormire nelle vicinanze

Dove mangiare nelle vicinanze